SOLENNITA’ DELL’IMMACOLATA

Si comunica che il giorno 8 dicembre alle ore 11 ci sarà la solenne concelebrazione in occasione della solennità dell’Immacolata presieduta dal card. Barragan. Festeggeremo con lui i suoi quaranta anni di episcopato. Al termine saremo tutti al terzo piano per il pranzo comunitario insieme con Sua Eminenza.

RIUNIONE CONFRATERNITE DI ROMA E COMUNICATO VICARIATO

Carissimi,

vi invio come promemoria una breve sintesi del primo incontro formativo di questo anno pastorale, tenutosi lo scorso 28 ottobre presso la Sala Conferenze del Seminario Romano Maggiore.

Ci incontreremo lunedì 2 dicembre 2019 alle ore 19.00 a S. Antonio a Via Merulana (il rettore prenderà per noi pizza e bibite, e ogni partecipante verserà 5 euro). Si potrà parcheggiare nel cortile antistante il Seminario – Piazza San Giovanni in Laterano n.4 – fino a esaurimento dei posti.

Un caro saluto,

p. Giuseppe Midili

delegato del Cardinale Vicario per le confraternite

sintesiprimoincontroformativo28.10.19

RIUNIONE CONFRATERNITE

Roma, 18.10.2019

Carissimi,

certamente avrete già ripreso nella vostra confraternita il percorso di questo anno pastorale in cui siamo chiamati, con tutta la Diocesi, a metterci in “Ascolto del grido della città”, alla luce di ciò che il Cardinale Vicario ha indicato in Cattedrale a settembre negli incontri di inizio anno pastorale a cui avrete sicuramente partecipato.

Come nelle parrocchie le équipes pastorali sono chiamate all’ascolto dei giovani, delle famiglie e dei poveri, così anche nelle nostre confraternite siamo chiamati a metterci in ascolto, ognuno secondo il proprio carisma di fondazione.

Sicuramente ricorderete ciò su cui il Cardinale ci ha invitato a riflettere nella liturgia penitenziale da lui presieduta per le confraternite nella scorsa Quaresima a Sant’Antonio e di cui riporto un estratto:

“Ci sono tante forme attualissime per esprimere il carisma che ha generato le nostre confraternite. Forse non ci sono più pellegrini a Roma? Forse non ci sono più moribondi a Roma, che soffrono soli? Forse a Roma non ci sono più salme che vanno al cimitero senza una preghiera?

Le confraternite sono chiamate a strutturare un itinerario di riflessione sul carisma di fondazione, per riconciliarsi con il loro passato, con le loro radici, con il loro statuto di fondazione.

Quelle confraternite che per vocazione erano chiamate ad assistere i malati possono recuperare il loro carisma originario visitando gli ospedali; chi era chiamato ad assistere i moribondi oggi può fare apostolato nelle anticamere delle tante sale di rianimazione, dove i parenti si disperano e vivono la morte come una condanna senza appello; chi era chiamato a seppellire i morti può offrire il suo tempo per la cura pastorale della celebrazione delle esequie nelle cappellanie dei cimiteri o nelle chiese parrocchiali.

Chi sceglie una confraternita e decide di perseverare nella sua scelta è chiamato ad agire come fanno gli amici di Dio, coloro che ne distinguono la voce, che riconoscono il suo passo, che sanno rassicurare gli uomini sulla sua presenza, specialmente quando il popolo di Dio si sente abbandonato”.

Anche questo anno applicheremo il progetto pastorale della Diocesi alle nostre confraternite, riprenderemo la riflessione sul carisma di fondazione della confraternita, alla luce delle parole che il Cardinale ci ha rivolto in Quaresima e di ciò che Egli ci ha ricordato durante gli incontri di settembre in Cattedrale. Per favorire questo confronto, elaborare un metodo di riflessione pastorale nelle confraternite ed approfondire questo percorso di vita diocesana nelle assemblee confraternali alla luce dello Statuto, ci incontreremo

lunedì 28 ottobre alle ore 19.00

presso la Sala conferenze del Seminario Romano Maggiore, in Piazza San Giovanni in Laterano n. 4(con possibilità di parcheggio).

Le confraternite che non possono partecipare sono pregate di dare un riscontro. In quella occasione valuteremo anche la possibilità di tenere gli incontri in altre sedi.

Un caro saluto,

p. Giuseppe Midili

Delegato del Cardinale Vicario per le confraternite

SOLENNITA’ DI SAN FRANCESCO

Il giorno 4 ottobre 2019 alle ore 18 ci sarà la solenne concelebrazione in onore del Serafico Padre San Francesco.

Nei giorni 1-2-3 ci sarà il Triduo Solenne predicato dal P. Gianfranco Grieco Parroco Vicario.

Partecipazione in abito corale.

I festeggiamenti per sant’Antonio con la comunità di Santa Dorotea

Solenni celebrazioni, processione e momenti di fraternità nella parrocchia di Santa Dorotea, in occasione della festa liturgica di sant’Antonio da Padova, che si celebra il 13 giugno. In quella giornata la Messa delle ore 18 sarà presieduta dal cardinale Javier Lozano Barragàn, titolare della chiesa.

Sabato 15, la celebrazione eucaristica sarà guidata dal parroco padre Umberto Fanfarillo, nel cinquantesimo di ordinazione sacerdotale; al termine si terrà la processione per le vie di Trastevere con la reliquia e la statua del santo. Previsti inoltre concerti, momenti di condivisione, festa e fraternità.

Durante le Messe per i festeggiamenti del santo, sarà distribuito il pane benedetto di sant’Antonio.

3 giugno 2019

12 MAGGIO 2019

Domenica 12 maggio 2019 alle ore 11 ci sarà la Messa confraternale mensile in occasione del 50° di sacerdozio del parroco fra Umberto Fanfarillo. Tutti presenti in abito corale.